Psicodiagnosi

Valutazione globale della personalità e del funzionamento cognitivo, emotivo e comportamentale della persona tenendo conto della sua unicità e complessità. La diagnosi consente di individuare gli aspetti psicologici caratterizzanti, le risorse e le problematiche presentate al fine di poter individuare gli obbiettivi da raggiungere e consente di impostare il lavoro nel modo più efficace possibile.

A cosa può essere utile

La valutazione diagnostica consiste in un’ampia raccolta di informazioni sulla storia personale dell’individuo e sulle caratteristiche del problema presentato al fine di programmare un piano terapeutico individualizzato che risponda nel modo più adeguato alle specifiche esigenze. Ogni problema ha una diversa soluzione: se devo piantare un chiodo uso un martello mentre se devo avvitare una vite uso un cacciavite. Da quali momenti è costituita una valutazione?
Il colloquioE' un momento importante di incontro e conoscenza tra psicologo e paziente dove in un clima di accoglienza ed empatia si indagano le motivazioni della consulenza e si iniziano a raccogliere informazioni sulla storia di vita e sul problema presentato.
I testSono un insieme di strumenti psicometrici ovvero di prove e questionari, validati scientificamente, volti ad acquisire in breve tempo informazioni utili al lavoro.
La restituzioneÈ un breve colloquio che serve sia a condividere con il paziente quanto emerso, aiutandolo ad inquadrare meglio la tematica riportata, sia ad illustrare l’ipotesi di intervento più efficacie elaborata per la specifica situazione.

Iscriviti alla Newsletter